Čeština | Dansk | Deutsch | English | Español | Français | Italiano | Nederlands | Norsk | Polski | Português | Pусский | Suomi | Svenska | US
Euro Huntington's disease network [logo]
REGISTRY Steering Committee -

Responsabilità

Il Comitato Direttivo di REGISTRY assicurerà che le linee decisionali che regolano la confidenzialità, i diritti umani, la pratica clinica, il conflitto di interesse e le norme relative alla pubblicazione dei dati,  perseguite durante l’esecuzione di questo studio, siano in accordo con le linee decisionali stabilite dalla costituzione dell’EHDN.

Il Comitato Direttivo di REGISTRY ha le seguenti responsabilità
  • selezionare gli sperimentatori per lo studio. Gli investigatori dei centri partecipanti ad un trial dovrebbero essere selezionati dall’elenco corrente di ricercatori qualificati dell’EHDN che hanno richiesto di partecipare a studi condotti dall’EHDN.
  • escludere dalla partecipazione attiva allo studio qualsiasi membro del Comitato Direttivo, sperimentatore o altra persona partecipante allo studio che non soddisfi gli obblighi connessi al trial o che non agisca in accordo agli standard dell’EHDN in materia di confidenzialità, condotta professionale, diritti dei partecipanti allo studio, conflitto di interesse, regolamentazione in materia di comunicazione dei dati o di pubblicazione degli stessi
  • incoraggiare l’arruolamento di partecipanti a REGISTRY
  • sviluppare ulteriormente il Protocollo REGISTRY
  • assistere il PI ed il Co-PI nell’implementazione e nell’appropriata conduzione dello studio
  • collaborare con il Comitato di Revisione Scientifica (SRC) dell’EHDN in progetti approvati da EHDN che utilizzino dati e materiali ricavati nel corso dello studio REGISTRY
  • I membri del Comitato Direttivo - così come tutti i membri di EHDN- sono nella posizione di sottoporre proposte.

Generale
Viene richiesto in base alle competenze
  • ai clinici, che per qualche motivo sono nella posizione di farlo, di favorire l’arruolamento a REGISTRY, es. medici con esperienza, apprezzati nella rispettiva regione di origine
  • ai genetisti di sviluppare la componente “storia familiare” dello Studio REGISTRY e di individuare possibili studi genetici da effettuare sul DNA raccolto
  • ai ricercatori o ai clinici con interesse nella ricerca di sviluppare la componente dei “marcatori biologici”
Organizzazione
  • Investigatore Principale (PI) e suo Vice (Co-PI)
  • Membri in accordo ai criteri sopra definiti
  • Rappresentanti di High-Q
Durata della carica
Per tutto il tempo in cui REGISTRY sarà in corso a meno che un membro rinunci all’incarico
 

Members

  • A. C. Bachoud-Levi (France)
  • A. R. Bentivoglio (Italy)
  • R. Bonelli (Austria)
  • J. M. Burgunder (Switzerland)
  • J. Ferreira (Portugal)
  • J. Frich (Norway)
  • S. N. Illarioshkin (Russia)
  • J. Klempír (Czech Republic)
  • G. B. Landwehrmeyer (PI, Germany)
  • J. Nielsen (Denmark)
  • M. Päivärinta (Finland)
  • S. Pålhagen (Sweden)
  • M. Ramos (Spain)
  • R.A.C. Roos (Netherlands)
  • O. Quarrell (U.K.)
  • C. Saft (Germany)
  • W. Vandenberghe, C. Verellen-Dumoulin (Belgium)
  • J. Zaremba (Poland)

  • O. Handley (PM REGISTRY, UK)
  • J. Giuliano (Representative of the CHDI Foundation Inc.)
  • I. Biunno (Biobank, Italy)
  • S. Dunnett (Ethics, U.K.)
  • T. Illmann (IT, Germany)
  • T. McLean (Clinical Operation Manager)
Ex Officio of the Executive Committee
  • J. Levey (COO)
  • J. Bronzova